Pasqua Challenge: inizio scoppiettante

Le squadre ricevute in comune per il tradizionale saluto.

dav


Sport, turismo e fratellanza tra i popoli. Questo lo spirito del Pasqua Challenge, il torneo internazionale di pallavolo femminile in corso di svolgimento a Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio organizzato da Volley Angels Project e giunto alla sua quarta edizione. Le squadre straniere, nella mattinata di oggi, si sono ritrovate nell’aula consiliare del municipio di Porto San Giorgio per un momento di saluto e di reciproco scambio di regali alla presenza dell’assessore comunale allo sport Valerio Vesprini, del delegato territoriale del Coni di Fermo Vincenzo Garino e del presidente di Volley Angels Sandro Benigni. «La presenza di tre nazionali straniere qui nell’aula consiliare con i vostri sorrisi e la vostra allegria – ha dichiarato Vesprini – ci inorgoglisce e ci rende felici, visto che solitamente in questo luogo si assiste a scontri politici. Ringrazio in particolare Daniele Capriotti, selezionatore dell’Islanda e direttore tecnico di Volley Angels perché senza di lui questo torneo non sarebbe mai esistito, così come la pallavolo a Porto San Giorgio. Vi auguro un felice soggiorno qui e mi auguro che possiate apprezzare i nostri impianti sportivi e la nostra città».

dav


Il presidente Benigni nel suo saluto ha ricordato come qui le squadre straniere presenti al torneo siano sempre le benvenute e le ha invitate a tornare presto come turisti in territorio ricco di storia, di bellezze naturali e di spiagge dove divertirsi. Anche Vincenzo Garino ha ricordato come lo sport sia segnale di fratellanza e di quanto sia importante per questo territorio ospitare gruppi sportivi stranieri e di come il Coni accolga favorevolmente l’organizzazione di manifestazioni di questo livello. Infine, le delegazioni di Scozia, Islanda e Liechtenstein hanno donato omaggi delle proprie nazioni, ricevendo dall’amministrazione comunale di Porto San Giorgio delle artistiche targhe ricordo.